Politica / Regione

Commenta Stampa

Napoli, infezioni da rifiuti, nessun pericolo


Napoli, infezioni da rifiuti, nessun pericolo
25/06/2011, 10:06

“ La quotidiana attività di monitoraggio che viene effettuata non evidenzia alcun aumento nella popolazione di patologie infettive correlabili alla persistente presenza di cumuli di rifiuti nelle strade cittadine”.

Così il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Napoli 1 chiarisce l’inesistenza, al momento, di rischi infettivi.

Dal novembre 2010 lavora un Tavolo tecnico permanente per la sorveglianza igienico – sanitaria, del quale fanno parte i Servizi Igiene e Sanità Pubblica, Igiene dell’Alimentazione e della Nutrizione, Veterinaria ed Epidemiologia, che rilevano settimanalmente gli interventi di bonifica urbana effettuati, e i controlli alimentari.

I dati vengono trasmessi alla Procura della Repubblica. Al Comune di Napoli e all’Asia, il Tavolo segnala le situazioni di particolare criticità che richiedono l’adozione di provvedimenti immediati.

L’Osservatorio Epidemiologico della Regione Campania, a sua volta, segnala che “negli scorsi mesi di gennaio e febbraio, in occasione della precedente crisi, una apposita indagine effettuata su un gruppo di patologie acute respiratorie, gastroenteriche e dermatologiche, non ha evidenziato particolari rischi infettivi nella popolazione esposta”.

La stessa struttura aggiunge, in relazione alle discariche, che “fino a oggi, né nella letteratura scientifica internazionale, né all’interno dei risultati preliminari degli studi italiani è possibile disporre di elementi sufficienti per stabilire un nesso causale tra associazioni a carattere epidemiologico e presenza di discariche controllate”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©