Politica / Napoli

Commenta Stampa

Napoli. La Commissione Pari Opportunità incontra le associazioni


Napoli. La Commissione Pari Opportunità incontra le associazioni
17/11/2011, 16:11

La Commissione Pari Opportunità, presieduta da Gennaro Esposito, ha discusso oggi di politiche di parità in un incontro con alcune delle associazioni cittadine – erano presenti l’Udi Napoli, Dream team, Le Cassandre) impegnate nella promozione e nella tutela dei diritti delle donne. L’idea, ha spiegato il presidente Esposito, è che l’incontro di oggi inauguri un percorso di collaborazione col mondo delle associazioni per arrivare ad iniziative condivise già nella fase dell’elaborazione.
In apertura la consigliera Molisso, neo presidente della Consulta delle elette, ha sottolineato la necessità che la società civile sia coinvolta direttamente nei lavori della Commissione affinché l’Amministrazione possa elaborare politiche di concerto con le parti sociali. Un primo traguardo di questo lavoro di concertazione, ha sottolineato, è stato raggiunto con lo sblocco parziale da parte della Regione dei 14 milioni di euro dei fondi della programmazione FESR e FSE 2007/2013 e il finanziamento di quattro (Città amica, Donne e scienza, Una rete per le donne, Casa della cultura e della differenza) dei dieci progetti presentati. La vice presidente del Consiglio Coccia ha ribadito la necessità di utilizzare al massimo i finanziamenti europei in vista della data del 2013, termine finale dell’attuale programmazione. Molti dei progetti realizzati, però, rischiano di non raggiungere l’obiettivo di sostegno alle donne in difficoltà, perché limitati alla sola accoglienza delle donne in difficoltà e non all’accompagnamento in un percorso autonomo. Obiettivo dell’Amministrazione deve perciò essere quello di avere in tutto il territorio cittadino punti di contrasto alla violenza, garantendo una corretta informazione e un’attività di supporto legale, psicologico e risolutivo del problema dell’accoglienza.
In vista della seduta monotematica del Consiglio comunale dedicata al tema della violenza sulle donne, il prossimo 25 novembre, le associazioni potranno inviare alla Commissione proposte e documenti.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©