Politica / Napoli

Commenta Stampa

Napoli. La Commissione Scuola su chiusura libreria Guida al Vomero


Napoli. La Commissione Scuola su chiusura libreria Guida al Vomero
30/01/2012, 15:01

Il Presidente della VI Commissione Consiliare – Scuola del Comune di Napoli Salvatore Pace, in merito alla chiusura della libreria “Guida” al Vomero, rileva come sia, in ordine di tempo, solo “l'ultima manifestazione delle gravi ripercussioni sul tessuto cittadino della difficoltà di riconvertire Napoli – fino a trent'anni fa la terza città industriale d'Italia – sulla base di un coerente progetto di sviluppo”.

Perduti i presidi manifatturieri e industriali, perduta l'eccellenza della ricerca e dell'industria ad alto tasso di innovazione, l'armatura urbana - prosegue Pace - si è vista progressivamente privata anche di importanti presidi culturali alcuni dei quali, come la libreria Treves e Marotta, costituivano l'esempio virtuoso di imprenditori di grande spessore e sensibilità civile.

La perdita della libreria “Guida” sarà un colpo terribile per il Vomero e per la città tutta, stante anche lo stato di crisi che ha investito (e non per colpe proprie) gli imprenditori del libro della città, realtà che, una volta di più, testimonia dell'emarginazione del Mezzogiorno a favore dei grossi gruppi industriali dell'Italia Settentrionale.

Il Comune di Napoli - ha concluso il Presidente Pace - dovrà attentamente valutare la possibilità di riconvertire spezzoni del proprio patrimonio edilizio per sovvenire lo sviluppo delle strutture della produzione culturale napoletana per una “messa a reddito” del patrimonio comunale all'interno di una logica di “bilancio sociale” in cui il ritorno economico non può essere l'unico e nemmeno il più importante degli indicatori.

Appare pertanto assolutamente opportuna l'iniziativa della V Municipalità prevista per martedì 31 gennaio cui sarà attivamente presente la Presidenza della VI Commissione Consiliare – Scuola del Comune di Napoli

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©