Politica / Napoli

Commenta Stampa

Napoli, Lettieri: “rimpasto? Occasione sprecata”


Napoli, Lettieri: “rimpasto? Occasione sprecata”
19/07/2012, 09:31

"Quella del rimpasto è un'occasione sprecata da parte di de Magistris per dare segnali di discontinuità e ripresa rispetto al primo anno di gestione disastrosa della città ". Lo dichiara in una nota il leader del centrodestra in consiglio comunale, Gianni Lettieri. "Ci troviamo a dover fronteggiare un'emergenza rifiuti alle porte, abbiamo il rating declassato a livello spazzatura, e non c'è uno straccio di politica seria di sviluppo che possa far invertire la tendenza. De Magistris sostituisce gli assessori alla sicurezza ed al bilancio, che erano due temi fondamentali del suo pseudoprogetto rivoluzionario, sconfessando in pratica quanto fatto finora. Si poteva e doveva fare meglio. Innanzitutto accorpando e riducendo il numero degli assessorati, seguendo la proposta lanciata dalla mia associazione Fare città, che da 12 potevano scendere ad 8, in un'ottica di razionalizzazione e spending review: avremmo avuto una giunta più efficiente e meno costosa. Invece si procede con la logica correntizia e partitizia di spartizione delle poltrone seguendo un modello consunto da prima repubblica. Tra l'altro anche il metodo utilizzato nella scelta degli avvicendiamenti è esattamente identico a quello adoperato dalla Iervolino: prima Realfonzo, poi il presidente dei revisori dei conti del Comune. Insomma un film, purtroppo, già visto", conclude Lettieri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©