Politica / Regione

Commenta Stampa

Napoli: Palmieri, non sarò complice disastro bilancio


Napoli: Palmieri, non sarò complice disastro bilancio
30/04/2010, 14:04


NAPOLI - "Al momento del voto sul bilancio uscirò dall'aula: non sarò mai e poi mai complice di un accanimento terapeutico ingiustificato e consumato coi peggiori farmaci a disposizione. Sono e resto infatti convinto che i problemi della città, anche quelli ordinari, si possono risolvere solo ed esclusivamente col ritorno alle urne". Lo dice Domenico Palmieri, consigliere comunale di Napoli del Nuovo Psi. "Non si risolvono certo - aggiunge - come invece vuole questa amministrazione che pur di sopravvivere, fa pagare cinicamente ai cittadini un prezzo inaccettabile sottraendogli l'impossibile dal già magro reddito familiare. E men che mai si risolvono tendendo loro vere e proprie imboscate come quella messa a punto attraverso una fitta rete di telecamere organizzate nelle Ztl con certosina perizia nella presunta volontà di spillare agli automobilisti indisciplinati almeno 4 milioni di euro in un solo anno, come ha candidamente ammesso, non senza gongolare, l'assessore al Bilancio. E' tutto qui, mi chiedo, il senso delle istituzioni di questa amministrazione e di questo centrosinistra? Ovviamente, non ci sto".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©