Politica / Napoli

Commenta Stampa

Napoli, parte l'Osservatorio sui Servizi Pubblici Locali

L'istituto controllerà la qualità dei servizi erogati

.

Napoli, parte l'Osservatorio sui Servizi Pubblici Locali
31/05/2012, 15:05

Nasce l’Osservatorio sui Servizi Pubblici Locali. L’organismo voluto fortemente dall’Assessorato al Bilancio del comune di Napoli, svolgerà funzioni di monitoraggio e di controllo della qualità dei servizi, in particolare di quelli erogati dalle società partecipate per i servizi idrici, per i trasporti e per la gestione dei rifiuti.
L’Osservatorio è composto da membri in rappresentanza dei sindacati, dei datori di lavoro, degli ordini professionali e delle associazioni dei consumatori e degli utenti. I componenti dell'Osservatorio durano in carica tre anni e sono stati individuati secondo i criteri della rappresentatività. In particolare è composto da: assessori competenti per il settore idrico, trasporto locale e igiene urbana, di rappresentanti sindacali (3) e datoriali (4), delle associazioni dei consumatori (2), del mondo dei professionisti (2) e sarà coordinato dall'assessore al bilancio Riccardo Realfonzo. la partecipazione dei componenti, è specificato, è a titolo gratuito. Ciò significa che essi presteranno servizio senza retribuzione per il bene della cittadinanza, sottraendo quindi tempo al proprio lavoro quotidiano.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©