Politica / Napoli

Commenta Stampa

Palazzo S. Lucia approva la documentazione

Napoli: Rifiuti in Olanda, c’è l’ok della Regione


Napoli: Rifiuti in Olanda, c’è l’ok della Regione
14/10/2011, 20:10

NAPOLI – Si continua a lavorare  a ritmo serrato per liberare Napoli dai rifiuti. Un nuovo tassello, in tal senso, è stato finalmente sistemato: la documentazione relativa al trasporto dei rifiuti all'estero ha avuto il parere positivo della Regione, risultando completa. Il passaggio successivo, ora, è l’invio in Olanda dell’incartamento per il via libera definitivo.

La conferma, arriva dal vicesindaco di Napoli Tommaso Sodano, che tramite una nota diffonde la notizia. Ma non solo. Il vicesindaco comunica anche che giovedì, il Cda di Asia ha votato per lo scioglimento definitivo della Neam Spa (Napoli energia ambiente), azienda costituita in passato dalla stessa Asia allo scopo di progettare, costruire e gestire l'inceneritore di Napoli Est. A sentire Sodano, tale passaggio conferma la contrarietà dell’amministrazione verso l'ipotesi dell'inceneritore sito in quella zona, area che merita invece grandi progetti di rilancio e valorizzazione, avendo già pagato un alto prezzo in termini ambientali.

“La strada scelta da questa amministrazione in merito al ciclo dei rifiuti – scriva ancora Sodano -  è chiara: riduzione dei rifiuti, trasporto transfrontaliero temporaneo, estensione della raccolta differenziata porta a porta, realizzazione di impianti di compostaggio".

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©