Politica / Napoli

Commenta Stampa

Napoli, Ruggiero (IDV): "con congresso Pdl ritorno a vecchia politica"


Napoli, Ruggiero (IDV): 'con congresso Pdl ritorno a vecchia politica'
20/03/2012, 12:03

“La crisi del Pdl nei nostri territori, determinatasi dopo la vittoria di de Magistris a Napoli, sembra farsi irreversibile. Sia detto con il dovuto rispetto per le volonta’ espresse in maniera, si presume democratica, dagli iscritti, ma non possiamo esimerci dal sottolineare il balzo indietro che il Pdl fa con l’elezione di Laboccetta”. Ad affermarlo, e’ Vincenzo Ruggiero (Idv), segretario cittadino di Napoli dell’Italia dei Valori, il quale rileva: “Si torna indietro di venti anni, posizionando il partito su un asse di rigido controllo cosentiniano. Il problema e’ tutto in capo a quelle forze come il Terzo Polo che con questo Pdl governano in Regione e pare si apprestino a governare in Provincia”.
“Gli elettori moderati -aggiunge Ruggiero- gia’ una volta hanno saputo dimostrare la loro capacita’ di leggere i processi politici scegliendo de Magistris contro Lettieri. Siamo sicuri che comprenderanno fino in fondo quanto sta accadendo”.
“Noi -conclude- continueremo a lavorare per un compiuto bipolarismo in cui gli elettori possano scegliere tra una presentabile destra di governo e un centrosinistra radicato sui suoi valori di riferimento ma inclusivo ed in grado di attrarre anche i voti dei moderati”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©