Politica / Regione

Commenta Stampa

Napoli, Ruggiero (IDV): "gravissima crisi rifiuti in piena campagna elettorale"


Napoli, Ruggiero (IDV): 'gravissima crisi rifiuti in piena campagna elettorale'
26/04/2011, 16:04

“Le elezioni sono il momento piu’ alto e significativo del nostro sistema di convivenza sociale. Non vi e’ altro modo al mondo per decidere chi ci debba governare senza ricorrere alla violenza. Qualsiasi fenomeno o tentativo di disturbarne il regolare svolgimento e’ giustamente condannato gravemente. I casi di compravendita di voti, scambio di favori di varia natura hanno fatto ipotizzare addirittura a qualche osservatore la sospensione delle liberta’ democratiche nel Mezzogiorno. Proposta e pensiero inaccettabili”.
Ad affermarlo, e’ Vincenzo Ruggiero (Idv), segretario cittadino di Napoli di Italia di Valori.
“Quanto sta accadendo nella campagna elettorale di Napoli e’ pero’ veramente gravissimo -aggiunge-. E’ praticamente impossibile affrontare qualsiasi argomento programmatico e/o politico con la minima serenita’ poiche’ la puzza nauseabonda dei rifiuti travolge qualsiasi idea. Che l’argomento rifiuti dovesse essere al primo posto nell’agenda di questa campagna lo sapevamo tutti. Ma che gran parte di essa si svolga in queste condizioni e’ la resa dello Stato”.
“Ovviamente -continua Ruggiero- risolvere solo temporaneamente il problema non serve a nulla. Ma garantire un regolare svolgimento delle elezioni e’ un obbligo al quale le istituzioni non possono abdicare. Il protrarsi della crisi rifiuti ne sarebbe una autentica violazione”.
“Ci auguriamo di non dover attendere la venuta del Presidente del Consiglio per vedere Napoli pulita almeno durante la campagna elettorale, sperando che gli elettori sappiano affidare la loro citta’ nelle mani di chi questo problema lo risolva con serieta’ e una volta per tutte”, conclude l’esponente Idv.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©