Politica / Regione

Commenta Stampa

L'accordo per collocare i disoccupati di lunga durata

Napoli: siglato Protocollo di Intesa Assolavoro e Regione Campania


.

Napoli: siglato Protocollo di Intesa Assolavoro e Regione Campania
05/11/2010, 12:11

NAPOLI - In virtù del Piano di Azione per il Lavoro della Regione Campania, sono stati siglati il Protocollo tra l'Assessorato al Lavoro e alla Formazione e Assolavoro (Associazione Nazionale delle Agenzie del Lavoro) e la Convenzione con Forma.temp (Fondo Nazionale per la formazione dei lavoratori in somministrazione) per favorire la collocazione dei disoccupati di lunga durata. Il Protocollo prevede il riconoscimento di una Dote Lavoro individuale di 5000 euro finalizzata all'inserimento lavorativo di questi lavoratori attraverso la stipula di contratti di lavoro a tempo determinato o indeterminato e l'incentivazione alla collocazione presso le imprese utilizzatrici.
Coinvolgere Assolavoro e le agenzie interinali servirà ad integrare collocamento pubblico e privato e a realizzare un sistema di gestione del mercato del lavoro campano, che sia in grado di valorizzare, con azioni premianti, l'inserimento lavorativo soprattutto dei disoccupati di lunga durata, entrando in contatto con il mondo del lavoro nonché stipulando effettivi contratti di lavoro subordinato. Nell'ambito, quindi, della misura Più sviluppo più lavoro, contenuto nel Piano di Azione per il Lavoro della Regione Campania, su cui sono appostati 24 milioni di euro tra fondi del Ministero del Lavoro e quelli della Regione Campania, il Protocollo destina, prioritariamente, una parte dei fondi previsti (7,5 milioni di euro) alla collocazione dei disoccupati del progetto Bross, fondi del Ministero del Lavoro stanziati nel giugno 2009 per questo scopo e mai utilizzati.
Nelle prossime settimane partiranno i relativi Bandi destinati ai disoccupati di lunga durata, compresi quelli del progetto Bross.

Commenta Stampa
di Caterina Cannone
Riproduzione riservata ©