Politica / Regione

Commenta Stampa

Napoli: Signoriello, non sarò osservatore concorso


Napoli: Signoriello, non sarò osservatore concorso
01/06/2010, 10:06


NAPOLI - "Ringrazio il sindaco per avermi individuato a far parte del pool di osservatori al concorso comunale: ripeto, lo ringrazio, ma già da adesso le comunico che rifiuto l'offerta". Così il vicepresidente del Gruppo PdL al Consiglio comunale, Ciro Signoriello, risponde all'invito del sindaco di Napoli, Rosa Iervolino, di far parte del gruppo dei tre osservatori (assieme ai consiglieri Santoro e Galiero) che dovranno essere presenti alle ultime prove del concorso comunale. "Non ha senso - ha aggiunto Signoriello - presenziare al concorso in questa ultima fase di prove, dopo che sono state già svolte tutte le altre, e dopo che sono si sono già consumate le tante irregolarità e discrasie, puntualmente segnalate pubblicamente dai concorrenti". "Personalmente ho assunto l'impegno di andare fino in fondo in questa vicenda amara, dalla quale, progressivamente, stanno spuntando altri elementi di novità: il sindaco avrebbe dovuto pensarci prima", conclude Signoriello.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©