Politica / Regione

Commenta Stampa

Approvata la delibera regionale di Bassolino e Valiante

Napoli: un milione di euro per il commissariato Pianura


Napoli: un milione di euro per il commissariato Pianura
22/10/2009, 20:10

NAPOLI – Una boccata d’aria fresca per il commissariato di Pianura, avamposto delle forze dell’ordine costretto da anni ad agire con mezzi e strutture limitate, per non dire ridotte all’osso. La manna dal cielo arriva con l’approvazione della delibera della Giunta regionale della Campania, proposta dal presidente Antonio Bassolino e dal vicepresidente con delega alla Sicureza delle Città Antonio Valiante, che sancisce lo stanziamento di 958mila euro per la sede del commissariato. L’immobile, che si trova in via Parroco Simeoli, è di proprietà del Comune di Napoli, che lo ha messo a disposizione per allocarvi la sede del commissariato. Il finanziamento della Regione sara' utilizzato per il riadeguamento strutturale e funzionale del palazzo. Il provvedimento e' stato adottato in attuazione del Documento strategico regionale per la politica di coesione 2007/2013, che individua tra le priorita' specifiche il recupero delle aree urbane degradate e la riqualificazione sociale delle periferie e delle aree depresse. ''Continua il nostro sforzo - sottolineano in una nota congiunta il presidente Bassolino e il vicepresidente Valiante - sul fronte della legalita'. Interveniamo su un'area dove e' fortemente sentita l'esigenza di un maggior controllo del territorio, come quella di Pianura, finanziando la ristrutturazione della nuova sede del Commissariato. L'intervento e' stato reso possibile grazie alla intensa collaborazione con il Comune di Napoli e la Prefettura. Con queste istituzioni condividiamo l'esigenza di realizzare tutte le iniziative utili a ripristinare le condizioni di legalita' dei territori al fine di garantire una maggiore sicurezza ai cittadini'', concludono Bassolino e Valiante.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©