Politica / Napoli

Commenta Stampa

Napoli, Verdi: "di notte la città è terra di nessuno"


Napoli, Verdi: 'di notte la città è terra di nessuno'
12/09/2011, 10:09

"L' altra sera eravamo andati al San Carlo per la cerimonia di consegna del premi le Maschere del Teatro Italiano - racconta il Presidente Provinciale dei Verdi Carlo Ceparano, consigliere comunale a Sant' Antimo in provincia di Napoli - quando verso l' 1 nella tratto di strada che unisce Via San Carlo a Via Acton io e la mia compagna, che tra l' altro è vistosamente incinta, siamo stati aggrediti dentro ad un taxi da un gruppo di malviventi che sono entrati nel nostro mezzo e l' hanno derubata mettendole le mani addosso. Lo spavento è stato atroce ho temuto anche che potessimo perdere il bambino per lo shock".
"Contemporaneamente verso Piazza Dante - continua Ceparano - un nostro amico, l' attore Mariano Rigillo, è stato avvicinato da altri malviventi che hanno tentato di derubarlo per fortuna senza successo perchè ha saputo reagire e rapidamente fuggire. Questi episodi la dicono lunga su come è sicura Napoli".
"La sera e la notte in particolare - commenta il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli - la nostra città è purtroppo terra di nessuno. Poche pattuglie delle forze dell' ordine, quasi nessuna dei Vigili urbani. E' chiaro che la città non è sicura ed episodi come quello dell' altra sera sono purtroppo all' ordine del giorno con delinquenti sempre più spregiudicati che non hanno esitazione di fronte a nulla".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©