Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Esortazione del Presidente della Repubblica

Napolitano a forze politiche,legislatura sino al suo termine


Napolitano a forze politiche,legislatura sino al suo termine
30/10/2012, 13:00

ROMA   - Esorta le forze politiche a condurre la legislatura sino al suo termine naturale nella primavera del 2013, Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano,  e a fare la nuova legge elettorale per riassumere la guida politica del paese dopo le elezioni:

 "C'è materia assai rilevante per l'impegno del governo e del Parlamento di qui alla scadenza naturale della legislatura", ha detto Napolitano intervenendo alla cerimonia per il 150esimo anniversario del Consiglio di Stato.

La primavera è "una scadenza sufficientemente vicina per consentire alle forze politiche di prepararsi a riassumere pienamente il loro ruolo nella vita istituzionale sottoponendo al corpo elettorale, sulla base di nuove regole, liberamente le loro diversificate analisi e piattaforme programmatiche", ha precisato il capo dello Stato.

Al termine della cerimonia, il Capo dello Stato ha avuto un giro di colloqui: prima con Gianni Letta, poi c'e' stato un lungo saluto con il premier, Mario Monti, seguito da un altro colloquio con il presidente del Senato, Renato Schifani.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©