Politica / Politica

Commenta Stampa

Stamattina vertice a Palazzo Madama

Napolitano: "Avanti con la riforma della legge elettorale"

Finocchiaro: "Il presidente ha incoraggiato Senato e Camera"

Napolitano: 'Avanti con la riforma della legge elettorale'
24/10/2013, 18:27

ROMA - Questa mattina si è tenuto un vertice al Quirinale tra il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, i capigruppo della maggioranza in Senato e i ministri Gaetano Quagliariello e Dario Franceschini per discutere la riforma della legge elettorale. Era presente all’incontro anche Anna Finocchiaro, presidente della commissione Affari  costituzionali.

I relatori Donato Bruno (Pdl) e Doris Lo Moro (Pdl) hanno riferito che il presidente Napolitano sta seguendo con apprensione gli sviluppi della questione e che chiede di essere informato nel caso in cui ci siano dei rallentamenti. Napolitano ha sottolineato che l’orizzonte temporale a cui guardare è quello del 3 dicembre, data in cui la Consulta si riunirà per discutere la questione dell’eventuale incostituzionalità del Porcellum.

“L’incontro – ha spiegato Anna Finocchiaro – è stato molto disteso. Per ragioni di riserbo istituzionale non posso aggiungere altro, se non che il presidente era molto informato sull’andamento dei nostri lavori sulla legge elettorale e ha incoraggiato il Senato e il Parlamento ad andare avanti”.

I relatori Bruno e Lo Moro, intanto, hanno presentano in commissione Affari costituzionali al Senato uno schema per la riforma della legge elettorale, indicando sia i punti di accordo che quelli di disaccordo – ossia, disaccordo sulla scelta tra doppio turno e premio di maggioranza e disaccordo su sistema delle preferenze e sistema delle liste bloccate.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©