Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il messaggio a poche ore dall'incontro fissato alle 17

Napolitano bacchetta Berlusconi: "Il giusto processo c'è già"


Napolitano bacchetta Berlusconi: 'Il giusto processo c'è già'
11/02/2011, 15:02

ROMA - Per la prima volta dall'inizio della legislatura, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si ricorda di difendere con decisione la Costituzione. E lo fa con un messaggio che arriva a poche ore dall'incontro, previsto per oggi alle 17, con il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Al termine dell'incontro con il comitato di presidenza del Csm, Napolitano ha detto: "Nella Costituzione e nella legge possono trovarsi i riferimenti di principio e i canali normativi e procedurali per far valere insieme le ragioni della legalità nel loro necessario rigore e le garanzie del giusto processo. Fuori di questo quadro ci sono solo le tentazioni di conflitti istituzionali e di strappi mediatici che non possono condurre, per nessuno, a conclusioni di verità e di giustizia".
Ed è tensione che si aggiunge a tensione, dato che il Quirinale nei giorni scorsi aveva manifestato, in maniera discreta, una certa irritazione per i continui attacchi mediatici che Berlusconi aveva riservato ai magistrati milanesi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©