Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il Presidente della Repubblica nel "Giorno della memoria"

Napolitano: "Bisogna onorare i magistrati"


Napolitano: 'Bisogna onorare i magistrati'
09/05/2011, 14:05

ROMA - Intervento del Presidente della Repubblica nella Giornata della Memoria, dedicata ai magistrati che hanno perso la vita nel corso del tempo. Ed è anche una condanna verso le polemiche politiche fatte contro i magistrati, compresi i "dissennati manifesti" affissi a Milano dall'esponente del Pdl Roberto Lassini. Poi Napolitano ha aggiunto: "Bisogna prima essere consapevoli dell'onore che si deve alla magistratura per poi lanciare ogni produttivo appello alla collaborazione necessaria per le riforme necessarie". E ha aggiunto che le azioni dei magistrati "restano più forti di qualsiasi dissennato manifesto venga affisso sui muri della Milano di Emilio Alessandrini e Guido Galli e di qualsiasi polemica politica indiscriminata". Poi ha sottolineato come sia proprio questo attacco mediatico a creare quella mancanza di fiducia anche nei Paesi esteri, come dimostra il caso di Cesare Battisti, non estradato dal Brasile anche perchè si è ritenuto fossero vere le sue accuse di essere stato condannato con processi non rispettosi dei suoi diritti.
Le parole del Presidente sono state ben accette da Luca Palamare, presidente dell'Anm, che le ha commentate, definendole "inequivoche" e ringraziando il Presidente

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©