Politica / Politica

Commenta Stampa

Napolitano cercherà una maggioranza nell'interesse del Paese

Napolitano: "Camere sciolte solo se manca maggioranza"

Solo se questo tentativo fallisce le Camere saranno sciolte

Napolitano: 'Camere sciolte solo se manca maggioranza'
29/09/2013, 16:50

NAPOLI - “Siamo in una fase un po’ criptica… Cercherò di vedere se ci sono le possibilità per il prosieguo della legislatura”. Il capo dello Stato, da Napoli, fa sapere che non intende sciogliere la Camere e andare al voto prima di cercare una nuova maggioranza “nell’interesse del Paese” e di valutare la possibilità di permettere il prosieguo dell’attuale legislatura. Secondo il presidente della Repubblica, che nel tardo pomeriggio, tornato da Napoli, incontrerà il premier Letta, bisogna dunque cercare una nuova maggioranza e solo in caso di fallimento di tale tentativo si potrà procedere allo scioglimento delle Camere.

A quanti gli chiedono se si sia pentito di aver dato fiducia al Pdl, Napolitano risponde di aver agito in base a dei numeri che esprimono la volontà degli elettori. “Il Presidente della Repubblica non è che si fida di un partito o dell’altro ma valuta e agisce in base ai numeri determinanti la volontà degli elettori – ha detto Napolitano –. Io la sola strada che ho seguito è stata quella per favorire la formazione di un governo sulla base dei numeri determinati dalla volontà degli elettori. Numeri che rendevano impossibile la formazione di altri governi”.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©