Politica / Politica

Commenta Stampa

Napolitano: 'Con Hollande sinergia e sintonia'


Napolitano: 'Con Hollande sinergia e sintonia'
21/11/2012, 16:12

''Tra Italia e Francia c'e' sintonia, sinergia di sforzi''. Lo assicura il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, da Parigi nel corso della conferenza stampa con il presidente francese, Francois Hollande, al termine dell'incontro avuto questa mattina all'Eliseo. 

Napolitano, chiarendo che il suo ruolo e' molto diverso da quello 'esecutivo' del collega d'Oltralpe, assicura di essere ''sufficientemente vicino agli sviluppi dell'azione del governo italiano per evidenziare la sinergia tra i due Paesi''. Una sinergia, assicura il Capo dello Stato, che ''si presenta in molteplici forme''. 

Napolitano spiega che ''per me come per altri italiani l'esperienza politica e culturale della Francia ha rappresentato un elemento essenziale nella mia formazione. Inoltre con Hollande c'e' qualcosa di molto personale sul piano dell'amicizia''.

Oggi pero', continua ''ci lega il massimo impegno per contribuire a ulteriori sviluppi della costruzione dell'Unione europea, di fronte alla crisi di disincanto, di sfiducia che c'e'''. Fra gli obiettivi comuni Napolitano mette al primo posto l'allargamento del dibattito sul futuro dell'Ue, realizzato ''grazie a Italia e Francia''.

Poi i due Paesi ''sono d'accordo sui nuovi impegni concreti da porsi per il rilancio della crescita dell'occupazione nell'Unione europea e sono impegnati per il massimo consolidamento fiscale e della finanza pubblica”.

“Infine - dice ancora Napolitano - siamo convinti che non in un lontano secondo tempo si debba essere in campo per quegli interventi utili per la ripresa dell'economia e dell'occupazione, anche per rispondere alle ansie dei cittadini dei due Paesi''. 

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©