Politica / Politica

Commenta Stampa

Presidente interviene alla 9/a Conferenza degli ambasciatori

Napolitano: “L’Italia deve contare su solidità immagine estera”


Napolitano: “L’Italia deve contare su solidità immagine estera”
20/12/2012, 19:44

ROMA - "Non è il momento di fermarsi a lusinghieri bilanci, il Paese ha più che mai bisogno di poter contare sulla solidità e affidabilità della proiezione internazionale dell'Italia". Sono queste le parole del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, durante il suo intervento di oggi alla Farnesina alla 9/a Conferenza degli ambasciatori.
“Bisogna, ha continuato Napolitano far assurgere un'Europa che parli con una sola voce ed esprima un'iniziativa comune, a protagonista delle relazioni internazionali in una fase storica nella quale rischia di scivolare, divisa, verso l'irrilevanza". “L'Italia sta contribuendo e - sono sicuro, contribuirà ancora dopo il prossimo passaggio elettorale, in un rinnovato contesto politico - ad una ripresa della fiducia verso l'Europa, verso l'euro, verso il processo di rafforzamento dell'unità e quindi del ruolo dell'Europa come soggetto globale" – ha dichiarato ancora il Capo dello Stato.
Stando alle parole del presidente della Repubblica, i cittadini italiani devono sapere "con crudezza e cifre alla mano" che l'Europa conta solo se unita, perché solo così "si potranno sconfiggere anacronistici sussulti di nazionalismo o protezionismo e sempre e più insensati, perdenti populism''.
Il presidente ha, infine, sottolineato che l'intensa attività internazionale da lui svolta nel corso del suo mandato non sarebbe stata possibile “senza il constante ed intelligente supporto, intellettuale e operativo, della Farnesina e dell'intera rete diplomatico-consolare”. 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©