Politica / Politica

Commenta Stampa

"Siamo in una fase di sommovimento della scena politica"

Napolitano: Preoccupato per l'avvicinamento alle europee

Presentazione del libro scritto dal Capo di Stato

Napolitano: Preoccupato per l'avvicinamento alle europee
13/12/2013, 21:41

ROMA - Alla presentazione del suo libro " La via maestra - l'Europa e il ruolo dell'Italia nel mondo" il Capo di Stato Giorgio Napolitano dichiara: " Ho preoccupazione per lo stato del dibattito in Italia e se questo libro può sollecitare qualcuno perchè si occupi più di Europa sarei soddisfatto". "Purtroppo ci stiamo avvicinando a campagna elettorale"-continua il Presidente della Repubblica in riferimento alle europee- "in cui sarà arduo parlare dei temi dell'Europa. Siamo in una fase di sommovimento della scena politica italiana in cui non si parla quasi per nulla della politica estera".

Napolitano si mostra molto preoccupato soprattutto perchè ritiene fondamentale " ristabilire un filo di consenso da parte dei cittadini basato su comprensione e sostegno consapevole al processo europeo". "Non è facile- continua il Capo di Stato- prospettare una linea alternativa" alle politiche europee, "con il rischio di apparire improvvisamente indifferenti o negligenti rispetto al dovere di abbattimento del debito pubblico e alla necessità complessiva di rigore nei conti pubblici europei".

Alla presentazione del libro erano presenti anche Casini e D'Alema. In tale occasione, Napolitano ha condiviso l'analisi del leader dell'Udc: "Ha ragione Casini, non possiamo opporre l'euroretorica alle pulsioni antieuropee, ossia una rappresentazione acritica del processo, siamo d'accordo che questo è impossibile e sterile, dobbiamo dare una rappresentazione critica dell'Europa e delle politiche anticrisi di questi anni per entrare in sintonia con i sentimento profondi dell'elettorato".

 

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©