Politica / Politica

Commenta Stampa

Intervento del Presidente per la Festa della Donna

Napolitano: "Sessismo è un virus da estirpare"


Napolitano: 'Sessismo è un virus da estirpare'
08/03/2014, 12:59

ROMA - Intervento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in occasione delle celebrazioni per la Festa della Donna. Un intervento nel quale ha ricordato "le violenze perpetrate dagli uomini sulle donne, che possono arrivare fino alla eliminazione fisica". Un fenomeno che purtroppo in Italia rimane oltre i livelli di guardia. E poi Napolitano ha aggiunto: "Contro la violenza all'interno di legami pseudo-sentimentali non siamo riusciti a fare ancora abbastanza''. Un fenomeno contro cui "serve un formidabile impegno educativo fin dai primi anni di istruzione. Servono leggi e serve un'azione capillare". 

Napolitano ha poi affrontato il problema del sessismo nella società: "Troppo spesso si sente dire che il tema delle pari opportunità è superato perché viviamo già in una condizione di uguaglianza giuridica e materiale tra i sessi. Ovviamente non è vero. In particolare non lo è in Italia. Come il razzismo anche il sessismo, se da volgare battuta da bar sale nelle sfere politiche rappresentative, se si esprime nel Parlamento, se, usando blog e siti, si diffonde legittimato da fonti autorevoli, diventa un virus duro da estirpare".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©