Politica / Politica

Commenta Stampa

Durante celebrazione della “Giornata della memoria”

Napolitano: tra giovani “miserabile paccottiglia” neonazista


Napolitano: tra giovani “miserabile paccottiglia” neonazista
29/01/2013, 13:02

ROMA – Il presidente della Repubblica, Giorgio  Napolitano,  oggi al Quirinale, celebrando la “Giornata della memoria” ha detto: In Italia "ormai c'è consapevolezza dell'aberrazione introdotta dal fascismo con l'antisemitismo" e "dell'infamia delle leggi razziali del 1938".  

"C''è da interrogarsi con sgomento sia sul circolare, tra giovani e giovanissimi, di una miserabile paccottiglia ideologica apertamente neonazista - ha detto con forza Napolitano - sia sul fondersi di violenze di diversa matrice, da quella del fanatismo calcistico a quella del razzismo innanzitutto antiebraico".

"Mostruosità - ha aggiunto il presidente - che sollecitano la più dura risposta dello Stato e la più forte mobilitazione di energie".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©
SONDAGGIO.

Per chi voterete alle prossime elezioni?

Quale sarà il vostro voto il 24 e il 25 febbraio?