Politica / Politica

Commenta Stampa

Il Capo dello Stato firma la legge sullo Spending Review

Napolitano: “Troppi decreti ma l’emergenza li richiede”


Napolitano: “Troppi decreti ma l’emergenza li richiede”
08/08/2012, 17:54

ROMA – In Italia ci sono "emergenze e urgenze senza precedenti, è innegabile". Lo ha dichiarato il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, dopo aver firmato la legge sullo Spending Review. Il Capo dello Stato, inoltre, interviene sul tema del frequente ricorso, da parte del governo, alla decretazione d'urgenza e alla fiducia. “Si tratta di una prassi di antica data, su cui più volte sono state espresse preoccupazioni, tendendo a porvi freno" – si evince in una nota.  Però, aggiunge Napolitano, è "innegabile che nel corso dell'ultimo anno i due governi hanno dovuto affrontare emergenze e urgenze senza precedenti".
Il capo dello Stato commenta: "Ancora una volta, a larga maggioranza e in piena, responsabile consapevolezza, il Parlamento ha dato il suo consenso" – dichiara il Presidente della Repubblica, in merito alla responsabilità mostrata nell'approvazione della Spending Review. E nella nota del Colle, si ricorda l'impegno del Presidente e il costante richiamo a non abusare dei decreti legge: "E' innegabile che la ripetuta sollecitazione del Presidente a approvare in Parlamento modifiche costituzionali e riforme regolamentari che garantissero un iter più certo e spedito dei ddl ordinari, non ha trovato riscontri in conseguenti iniziative e deliberazioni nelle due Camere".

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©