Politica / Regione

Commenta Stampa

Nappi: "Ripartizione fondi alle Province per assunzione diversamente abili"


Nappi: 'Ripartizione fondi alle Province per assunzione diversamente abili'
20/06/2011, 16:06

La Commissione Regionale per il Lavoro della Campania, presieduta dall’assessore Severino Nappi, ha approvato il regolamento che prevede l'erogazione alle Province della Campania di contributi da distribuire alle imprese che assumono lavoratori diversamente abili. Il provvedimento, tra i primi in assoluto varati sul piano nazionale, introduce criteri di ripartizione delle risorse trasparenti e semplici.

Il meccanismo prevede, per le imprese che hanno stipulato convenzioni con le Provincie, l'assegnazione di un contributo fino al 60% dei costi salariali del lavoratore. Allo stato, il Fondo, alimentato con dotazioni ministeriali, ha a disposizione circa 1.100.000 euro, sufficienti a garantire sostegno all'assunzione di circa 150 lavoratori diversamente abili della nostra Regione.

Per le richieste in esubero rispetto alla dotazione disponibile del Fondo, le imprese potranno agganciarsi alle agevolazioni previste da Campania al Lavoro! - il Piano d'Azione per il lavoro della Regione - che assegna incentivi di 7.500 euro a fondo perduto per le aziende interessate ad assumere lavoratori diversamente abili. Al contempo, a margine dell'ultima seduta della Commissione Lavoro della Conferenza Stato – Regioni, la Regione Campania ha ribadito la richiesta al Governo nazionale di non operare tagli nel trasferimento verso il settore del sostegno all'inclusione lavorativa dei lavoratori diversamente abili.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©