Politica / Regione

Commenta Stampa

Avranno il compito di comprende l'entità del fenomeno

Nasce in Campania l'osservatorio contro il gioco d'azzardo


Nasce in Campania l'osservatorio contro il gioco d'azzardo
16/04/2013, 22:08

NAPOLI - Nasce in Campania l'Osservatorio regionale sulla dipendenza del gioco d'azzardo. L'istituzione dell'organismo è prevista da uno dei commi del maxiemendamento alla legge Finanziaria regionale 2013 e ha come obiettivo il contrasto e la prevenzione delle ludopatie. Primo firmatario dell'emendamento è Luigi Cobellis (Udc). Medici, psicologi, rappresentanti del terzo settore e del mondo universitario, dell'Amministrazione autonoma monopoli di Stato (Aams), dei concessionari del gioco pubblico avranno il compito di comprendere l'entità del fenomeno in Campania e proporre strategie di prevenzione, diagnosi e interventi di cura e riabilitazione. All'organismo, che sarà presieduto da un consigliere regionale, spetta anche effettuare l'analisi dei costi diretti delle dipendenze da gioco d'azzardo sul Sistema sanitario regionale. Annualmente, l'Osservatorio dovrà predisporre una relazione relativa alle attività svolte da presentare alla Giunta regionale e al Consiglio. L'Osservatorio, i cui componenti saranno nominati dal presidente della Giunta entro trenta giorni dall'entrata in vigore della legge finanziaria, viene rinnovato ogni tre anni. La partecipazione all'Osservatorio è a titolo gratuito. 

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©