Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Nave Costa, Palagiano (IDV): "interpellanza a Clini: cause incidente ricercate oltre l'errore umano"


Nave Costa, Palagiano (IDV): 'interpellanza a Clini: cause incidente ricercate oltre l'errore umano'
19/01/2012, 13:01

“L’errore umano, il dolo o la stupidita’ esistono ed esisteranno sempre e sono purtroppo inevitabili, nostro malgrado. Ma, nel caso del disastro della Costa Concordia, erano le conseguenze che non dovevano accadere”.
Ad affermarlo, e’ l’on. Antonio Palagiano (Idv), deputato campano dell’Italia dei Valori, che ha presentato oggi alla Camera un’interpellanza urgente al ministro dell'Ambiente.
“Mi chiedo, ma chiedo soprattutto ai Ministri Clini e Passera, come sia possibile che una nave passeggeri di ultimissima generazione, che risponde a tutti i criteri di sicurezza possibili ed immaginabili e costruita con compartimentazioni stagne, secondo un sistema cellulare che impedisce il passaggio dell’acqua in caso di impatto, possa adagiarsi su un lato e affondare”.
“Una nave moderna -prosegue Palagiano- e’ costruita con criteri avanzatissimi di alta ingegneria navale e non e’ possibile che l’acqua sia arrivata nei saloni, seminando panico e morte”.
“Se così e’ stato, vuol dire che qualcosa non ha funzionato. Pertanto -conclude il deputato Idv- oltre all’idiozia umana, vanno accertate altre cause”..............

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©