Politica / Napoli

Commenta Stampa

Nelle funicolari di Montesanto e Centrale si potrà parlare al cellulare e navigare in rete


Nelle funicolari di Montesanto e Centrale si potrà parlare al cellulare e navigare in rete
17/01/2012, 12:01

Napoli 17 gennaio 2012 - A partire dal 1° febbraio Metronapoli offrirà ai passeggeri un servizio in più. Nelle funicolari di Montesanto e Centrale si potrà parlare al cellulare e navigare in rete.

Lo prevede il protocollo di intesa siglato questa mattina con i tre gestori di telefonia mobile TIM, Vodafone e Wind, per garantire il servizio voce e dati in mobilità anche in stazione, nei treni e nelle gallerie. L’accordo ha natura sperimentale ed e’ a costo zero per Metronapoli, grazie alle infrastrutture tecniche preesistenti e agli investimenti dei tre gestori telefonici. Il Protocollo prevede di estendere progressivamente la copertura della rete per i cellulari a tutto il sistema della mobilità su ferro gestito da Metronapoli, in linea con gli standard di servizio delle grandi capitali europee.

“Questa che diamo oggi, ha detto Alberto Ramaglia Amministratore Unico Metronapoli, è un’ulteriore risposta al bisogno di modernità di una città che chiede di andare veloce. Per questo il servizio che lanciamo, sarà esteso anche alle tratte del metrò”.

Metronapoli ha chiesto agli Operatori un’analisi di fattibilità per la copertura cellulare della Linea 1 della metropolitana che sarà valutata di concerto con l’azionista Comune di Napoli e il costruttore.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©