Politica / Regione

Commenta Stampa

Incontro all'Api con Nicolais

Nicolais-Cesaro, continua la sfida a distanza


.

Nicolais-Cesaro, continua la sfida a distanza
04/06/2009, 15:06


Sedici candidati alla presidenza della Provincia di Napoli per un totale di 35 liste. E' il record delle amministrative che coinvolgono gli elettori della popolatissima provincia partenopea dove la sfida principale vede contrapposti lo scienziato ed ex ministro del governo Prodi, Luigi Nicolais, per il pd, ed il parlamentare Luigi Cesaro per il Pdl. Una sfida che rischia di rimanere a distanza, fino all'ultimo minuto di campagna elettorale, nonostante il candidato del Pd abbia ripetutamente sollecitato un faccia a faccia. Forte di quattordici liste che sostengono Cesaro (Pdl, Nuova Provincia - sua lista personale, Nuovo Psi, Mpa; Udc, Dc e Adc; Ad, Pri, Inm, Destra, Pensionati, Noi consumatori centro per la liberta' e Udeur), il centrodestra punta sul malcontento dopo 15 anni di governo di centrosinistra. Dal fronte opposto si teme per il numero ridotto delle liste, solo sei, che sostengono il candidato a presidente (Lista Nicolais, Italia dei valori, Sinistra e liberta', Repubblicani democratici e una civica dell'associazionismo anticamorra chiamata 'L'altro sud') ma negli ultimi giorni si parla di ''grande rimonta''. Intanto questa mattina Luigi Nicolais ha incontrato a Napoli i principali rappresentanti dell'Api (associazione piccoli imprenditori). 

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©