Politica / Napoli

Commenta Stampa

Niente proroga a Romeo, subentra Napoli Servizi

Il gruppo Julie Italia ha dedicato molte inchieste al caso

.

Niente proroga a Romeo, subentra Napoli Servizi
30/11/2012, 14:32

Ancora una volta le inchieste del gruppo editoriale Julie Italia hanno vinto. Abbiamo dedicato molte trasmissioni televisive, speciali e approfondimenti alla Romeo Immobiliare, la società che ha vinto l'appaltone durante il governo Iervolino e che pubblicizzava sui quotidiani nazionali la vendita di immobili comunali per 100milioni euro da parte della stessa società Romeo.Ieri il consiglio comunale di Napoli ha finalmente deciso di togliere la gestione degli immobili comunalia alla società Romeo. Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha portato in aula un emendamento, volto ad internalizzare il servizio di patrimonio comunale, affidandolo alla "Napoli Servizi". "E' finita l'epoca delle "cavallette" insomma e ritengo che il Consiglio abbia compiuto una scelta coraggiosa nell'affidare gli immobili alla Napoli Servizi", dichiara il consiglieren comunale Marco Nonno, "personalmente, io avrei compiuto un atto ancora più rivoluzionario: avrei affidato la gestione alle dieci municipalità cittadine che hanno appositi uffici tecnici in grado di compiere questa missione. In ogni caso il dato resta. Al di là del subdolo tentativo di qualcuno, che ha provato fino all'ultimo a difendere gli interessi speculativi di Romeo, il Comune di Napoli con questa delibera ha raggiunto un traguardo molto positivo. Ora inizia una nuova fase".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
GLI ALTRI VIDEO.