Politica / Napoli

Commenta Stampa

Ai giornalisti: "Perché non parlate dei candidati del PD?"

Nitto Palma coordinatore regionale PDL


.

Nitto Palma coordinatore regionale PDL
25/01/2013, 17:43

NAPOLI - Due rammarichi e tante polemiche. Francesco Nitto Palma è una furia contro i media, nel giorno in cui annuncia di aver accettato l’incarico come coordinatore regionale del PDL. “Ho due rammarichi – ha detto Palma - uno di non aver potuto candidare l’Onorevole Polverino per le sue vicende giudiziarie, che mi auguro lui risolva pienamente; poi di non aver potuto dare una posizione utile in lista a Massimo Pepe ragazzo eccezionale, appena 25enne, ma grande speranza per il partito”.
Poi si è scagliato contro i media: “Avete parlato tanto di noi e non avete speso una sola parola per la capolista in senato del Pd. Noi siamo convinti che Cosentino uscirá assolto nel processo. Avete detto bugie anche su don Merola. Non è vero che non si è candidato perché c’era Cosentino”
Poi la promessa sull’arrivo di Berlusconi a Napoli: “Il presidente verrá sicuramente in Campania. Lunedì intanto al Ramada si presenteranno le liste. Questa è una regione nella quale la politica è fortemente radicata e i politici sono abituati al porta porta. Questo è quello che intendiamo fare”.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©