Politica / Parlamento

Commenta Stampa

NO DI CALDEROLI E VERONESI ALLA PROPOSTA DI PRIVATIZZARE GLI OSPEDALI


NO DI CALDEROLI E VERONESI ALLA PROPOSTA DI PRIVATIZZARE GLI OSPEDALI
29/09/2008, 10:09

Sta generando molta contrarietà la proposta, avanzata ieri dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, di privatizzare molti ospedali pubblici, in modo da ridurre il deficit nel settore della spesa sanitaria. In effetti, c'è il rischio di andare ad una situazione simile agli Stati Uniti, dove le cure di base vengono date solo a chi ha i soldi per pagarsele. Tra i contrari, nel mondo della medicina, Umberto Veronesi, oncologo ed ex Ministro della Sanità, che contesta l'idea che questa scelta possa portare nuovi fondi alle casse statali. Non perchè non sia vero, ma perchè i danni sociali di questa scelta sarebbero enormemente più elevati di qualunque incasso. Ma contrarietà c'è anche da parte del Ministro per la Semplificazione, Roberto Calderoli, e di altri esponenti della maggioranza.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©