Politica / Regione

Commenta Stampa

Una nota per rispondere alle domande dei cittadini

Nola: il comune pubblica chiarimenti sugli avvisi di pagamento TARSU


Nola: il comune pubblica chiarimenti sugli avvisi di pagamento TARSU
12/11/2009, 10:11

NOLA - A seguito di numerose richieste da parte degli utenti, delle associazioni di categoria nonché di diverse sigle sindacali circa il contenuto degli avvisi di pagamento relativi alla tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani (TARSU) che Equitalia Polis sta recapitando in questi giorni, il Ragioniere Generale del Comune di Nola, Daniele Cutolo, ha diffuso questa nota informativa:
- L’importo totale richiesto nell’avviso di pagamento è ottenuto dal prodotto tra la tariffa al mq per ciascuna tipologia di utenza e il numero di mq detenuti; a detto prodotto deve essere sommato un importo, pari al 15% dello stesso, a titolo di tributo provinciale (5%), addizionale eca (5%) e maggiorazione addizionale eca (5%).
- La mancata esposizione negli avvisi di pagamento del dettaglio dei predetti importi deriva dal modello approvato in sede sovracomunale e sul quale il Comune non può intervenire.
- Gli avvisi di pagamento non contengono alcun addebito a titolo di imposta sul valore aggiunto (IVA); trattandosi di tassa sui rifiuti solidi urbani (TARSU) e non di tariffa di igiene ambientale (TIA), infatti, non si applica l’IVA.
Il Comune di Nola, avendo sempre mantenuto in vigore la TARSU, non ha mai applicato l’IVA sul predetto tributo.
- Per l tutte le abitazioni condotte da un unico occupante, è richiedibile una riduzione pari al 30% della tassa dovuta; detta riduzione si applica, senza effetto retroattivo.
ULTERIORI INFORMAZIONI
Ulteriori informazioni potranno essere richieste presso Il Servizio TARSU del Comune di Nola (NA), nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00 nonché di martedì e giovedì dalle ore 16:00 alle ore 18:00; oppure potranno essere richieste telefonicamente componendo il numero 081/8226280/281.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©