Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Nomadi, Giudici (PDL): non riversare conseguneze del dramma su XVI Municipio


Nomadi, Giudici (PDL): non riversare conseguneze del dramma su XVI Municipio
08/02/2011, 16:02

“La tragedia dei quattro bambini morti nel campo nomadi dell’Appia, deve portare le istituzioni competenti a fronteggiare il problema, non solo valutando le modalità di realizzazione, ma facendo anche le opportune considerazioni sull’idoneità dei territori ospitanti e prendendo i tempi necessari per non commettere errori. Questo affinché venga scongiurato il pericolo che, nell’intenzione di dare un giro di vite al problema nomadi, solo pochi cittadini paghino il prezzo per tutta la città. Mi riferisco in particolare al XVI Municipio, dove si è ipotizzato un campo nell’area della Valle Galeria, territorio già massacrato dalla presenza della discarica più grande d’Europa”. Lo dichiara in una nota Marco Giudici, consigliere del Municipio XVI del Popolo della Libertà.

“Oltre alla questione ambientale, tra i cittadini del XVI Municipio cresce la preoccupazione per l’arrivo dei nomadi. I residenti infatti, specie quelli delle zone periferiche, sono estremamente preoccupati perché temono che tutto il problema nomadi si riversi solo su di loro. Torno quindi a chiedere al prefetto, in qualità di Commissario Straordinario per l’Emergenza Nomadi a Roma, di considerare le gravissime condizioni in cui già versa il territorio di Malagrotta, Massimina e Casal Lumbroso, perché un campo nomadi in quel territorio rischia di far esplodere una bomba sociale. Per dar voce ai nostri cittadini, sul sito internet www.marcogiudici.it ho pubblicato un form che consente di inviare una mail al Sindaco Alemanno, al Prefetto Pecoraro e all’Assessore alle politiche sociali Sveva Belviso, con un testo preimpostato ma modificabile, affinché tutti gli interessati possano esprimere la propria opinione”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©