Politica / Politica

Commenta Stampa

Nomadi, Santori: "Parlare di case è rischioso e ingiusto"

A breve presenterò proposta di legge per campi di transito

Nomadi, Santori: 'Parlare di case è rischioso e ingiusto'
09/09/2013, 16:21

ROMA - “L’insistenza con la quale si continua a parlare dei diritti dei rom senza fare alcun riferimento ai doveri è stucchevole e credo solo che si rischi di creare frangenti di tensione sociale che farebbero molto male alla città di Roma. I romani attendono provvedimenti per l'housing sociale e interventi in grado di fronteggiare questa crisi e, oggi, parlare di case ai rom è rischioso oltre che ingiusto. A breve avrò modo di presentare al Consiglio Regionale del Lazio una proposta di legge sui campi di transito, che va ad aggiungersi ad un’altra proposta di intervento normativo, già presentata, che mira a contrastare il soggiorno irregolare dei cittadini comunitari oltre che agevolare l’attuazione di provvedimenti di allontanamento dal territorio per i non italiani che non hanno diritto e che perseguono reati. Oggi c’è poco spazio per fare business e buonismo su di una reale solidarietà, le risorse sono poche ed è necessario dare risposte ai romani”, così dichiara in una nota Fabrizio Santori consigliere della Regione Lazio, a commento degli interventi odierni sulla questione dei rom, sinti e caminanti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©