Politica / Regione

Commenta Stampa

Non autosufficienza, Iacolare (Udc): “Nuove regole e un Fondo regionale”


Non autosufficienza, Iacolare (Udc): “Nuove regole e un Fondo regionale”
24/05/2012, 14:05

“La legge approvata oggi dall’Aula ingloba in pieno le proposte da me avanzate in tema di non autosufficienza. Con l’istituzione di un Fondo sarà possibile assicurare le tutele necessarie ai disabili, agli anziani e a tutte le persone che non possono provvedere autonomamente alla cura di se stessi”. Così il vice presidente del consiglio della Regione Campania, Biagio Iacolare, commenta il provvedimento legislativo per la dignità e la cittadinanza sociale, approvato oggi dall’assemblea consiliare con 51 voti favorevoli su 53 votanti.
“Il testo - prosegue l’esponente dell’Udc - prevede che venga assegnato alla giunta regionale il compito di valutare il fabbisogno di prestazioni sociali e sanitarie da erogare a soggetti non autosufficienti. Sono a carico del Fondo le prestazioni socio-assistenziali domiciliari, quelle socio-riabilitative erogate in regime semiresidenziale, nonché quelle a carattere previdenziale a favore dei soggetti che assistono persone non autosufficienti. E’
importante sottolineare che le prestazioni garantite dal Fondo non sono sostitutive ma integrative di quelle sanitarie, che restano in carico al sistema sanitario nazionale”.
“Sono particolarmente soddisfatto per il consenso espresso dall’Aula - conclude il vice presidente Iacolare - su un provvedimento importante in linea con gli obiettivi dell'amministrazione regionale, sempre molto attenta e sollecita nella cura e nel sostegno alle fasce deboli della popolazione”.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©