Politica / Politica

Commenta Stampa

Nunzia De Girolamo su fondi a creditori dello stato


Nunzia De Girolamo su fondi a creditori dello stato
25/01/2012, 17:01

"Finalmente per le piccole e medie imprese una boccata d'ossigeno: nel decreto liberalizzazioni sono stati appostati quasi sei miliardi di euro per chi vanta crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione. Questa é sicuramente una buona notizia, ma ovviamente non basta".

Così la parlamentare del PdL, Nunzia De Girolamo, che nei giorni scorsi, assieme ad altri colleghi di partito, del Terzo Polo e del Pd, aveva chiesto al Governo "un impegno concreto per evitare che fallissero migliaia di piccoli aziende che avevano lavorato per lo Stato senza ricevere i pagamenti".

Ora arriva dunque una prima risposta alla vicenda "con il reperimento - afferma l'onorevole Nunzia De Girolamo - di 5,7 miliardi di euro, di cui due in titoli di Stato”.

“Sicuramente però bisognerà fare ancora tanto per saldare l'impressionante debito pregresso che ammonta a circa 80/90 miliardi di euro - ha concluso la parlamentare del Pdl – e, sebbene questo primo passo vada nella giusta direzione, continueremo a chiedere al Governo un impegno chiaro e ancor più concreto sul tema".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©