Politica / Politica

Commenta Stampa

“Così Pubblica Amministrazione più efficiente”

Nuove norme di comportamento per gli statali


Nuove norme di comportamento per gli statali
08/03/2013, 20:52

ROMA- Giro di vite per i dipendenti statali. E’ stato approvato un pacchetto di misure promosso dal ministro della Funzione pubblica, Filippo Patroni Griffi. Chi sarà reo di violare queste norme rischierà il posto di lavoro. Questo nuovo codice di comportamento prevede una regolamentazione per quanto riguarda regali, auto, telefoni e introduce norme anti conflitto di interesse per gli statali.
Il Ministro ha dichiarato in merito: “Si tratta, di un ulteriore tassello per rendere pienamente operativa la lotta al malcostume, una sfida per una Pubblica Amministrazione sempre più efficiente, competitiva e anche più giusta nei rapporti con i cittadini”. A quanto si legge dal documento tali misure valgono per tutti i dipendenti pubblici ed anche per i collaboratori e i consulenti. Tra i provvedimenti un divieto ai doni che superino un valore pari a 150 euro: “È consentito, accettare per sé o per altri, regali o altre utilità d’uso di modico valore effettuati occasionalmente nell’ambito delle normali relazioni di cortesia e nell’ambito delle consuetudini internazionali”.

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©