Politica / Regione

Commenta Stampa

Caldoro: "Un progetto che ci pone all'avanguardia"

Nuovo sistema di sicurezza per il Palazzo di Giustizia

Primo del suo genere ad essere realizzato in Italia

.

Nuovo sistema di sicurezza per il Palazzo di Giustizia
25/03/2011, 16:03

NAPOLI - È ormai pronto ad entrare in funzione, il modernissimo sistema di sicurezza integrato per il nuovo Palazzo di Giustizia di Napoli.
Si tratta di un impianto multifunzionale dall’altissimo contenuto tecnologico, il primo del suo genere ad essere realizzato in Italia, che alzerà notevolmente gli standard di protezione del più vasto e affollato complesso giudiziario d’Europa, come sottolineato anche dal presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro. “Un bel progetto che rafforza la sicurezza in tutti gli uffici giudiziari e che ci pone finalmente all’avanguardia”.
Tale opera, realizzata attraverso l’utilizzo dei fondi europei Fas, nasce dalla collaborazione istituzionale tra la Procura Generale, la Prefettura e le Forze dell’Ordine del capoluogo partenopeo. Il sistema, atteso da tempo da tutti coloro che lavorano nella struttura, è stato progettato, realizzato e collaudato dalla Vitrociset, azienda operante nel settore dell’alta tecnologia informatica ed elettronica. Sono intervenuti fra gli altri, anche l’avvocato Generale della Corte d’Appello, Luigi Mastrominico ed il Prefetto di Napoli, Andrea De Martino.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©