Politica / Regione

Commenta Stampa

Oliviero (PSE): «Lo Uttaro, l’Assessore Romano revochi il decreto di realizzazione»


Oliviero (PSE): «Lo Uttaro, l’Assessore Romano revochi il decreto di realizzazione»
22/09/2011, 12:09

Il capogruppo regionale del Psi, Gennaro Oliviero, a seguito dell’interrogazione consiliare presentata lo scorso 7 settembre, interviene nuovamente sulla questione “Lo Uttaro” chiedendo ufficialmente all’Assessore Regionale all’Ambiente, Giovanni Romano, di revocare il Decreto Dirigenziale n. 193 del 11/08/2011 con il quale la Regione Campania ha autorizzato la realizzazione e la gestione di un impianto di stoccaggio e trattamento di rifiuti pericolosi e non.



“In merito all’interrogazione presentata lo scorso settembre, in coerenza alle mobilitazioni e alle numerose iniziative messe in atto, in queste settimane, dalle Associazioni ambientaliste e dai Comitati civici di Terra di Lavoro, l’Assessore Romano intervenga e revochi il decreto “Lo Uttaro” dando così un segnale autorevole e decisivo rispetto alle necessarie politiche di risanamento e riqualificazione ambientale che sono la base per ripartire in Provincia di Caserta – afferma il capogruppo regionale del Psi, Gennaro OLIVIERO –.

Credo, inoltre, che sia un atto dovuto nei confronti di una terra che ha pagato e continua a pagare, sempre, un prezzo eccessivo rispetto alle continue emergenze e alle inadempienze di chi governa le istituzioni pubbliche.

Del resto – continua Gennaro OLIVIERO – come si fa a non comprendere che l’intera area Lo Uttaro è già fortemente compromessa per la presenza di numerose discariche limitrofe esistenti.

Una situazione dove possibili e ulteriori ripercussioni sulla possibile realizzazione dell’impianto, potrebbero comportare un pericoloso innalzamento del livello di inquinamento delle matrici ambientali, impedendo definitivamente qualsiasi iniziativa per la bonifica e la riqualificazione del territorio, a tutto danno della salute dei cittadini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©