Politica / Regione

Commenta Stampa

Il comune sarà considerato virtuoso

Oltre 300mila euro di finanziamento per la raccolta differenziata


Oltre 300mila euro di finanziamento per la raccolta differenziata
09/02/2009, 17:02

Il Comune di Nola è stato ammesso dalla Regione Campania a ricevere un finanziamento di 327.510,00 euro nell’ambito della modalità attuativa dell’obiettivo operativo 1.1 del POR FSR 2007/13 “Interventi a sostegno dell’attuazione dei Piani comunali per la racolta differenziata”. Il finanziamento si va a sommare a quello di 60mila euro ricevuto dalla Provincia di Napoli, sempre come premialità per il lavoro svolto nel campo della raccolta differenziata. “Si tratta di un ulteriore attestato del buon lavoro che l’amministrazione sta conducendo – ha detto l’assessore alle Politiche Ambientali, Mario Manna. “Un lavoro – ha proseguito Manna che non si basa solo sull’ordinaria amministrazione, ma che è attento alle esigenze dei cittadini e a tutte le possibilità di finanziamento che possono contribuire ad aumentare la positiva azione di tutela Ambientale del territorio”. Con le nuove risorse, spiega Giacomo Stefanile, dirigente del settore Ambientale, verranno acquistati nuovi automezzi per migliorare la pulizia in città. Verranno acqusitate macchine spazzatrici che potranno intervenire anche nelle strade più strette del centro storico. Verranno acquistati decespugliatori, per ripulire i marciapiedi dalle erbacce e verranno acquistati nuovi sacchetti per la raccolta differenziata dei rifiuti, da distribuire alla popolazione. “La nostra intenzione – ha dichiarato il sindaco Felice Napolitano è quella di innescare un circuito virtuoso che porti la città di Nola ad essere sempre più un modello per quanto riguarda la pulizia e la cura dell’Ambiente”. “Siamo orgogliosi dei riconoscimenti che stiamo ottenendo nel campo della raccolta dei rifiuti, riconoscimenti che si tramutano in finanziamenti che, a loro volta, si tramuteranno in azioni a sostegno dell’Ambiente”. “Oltre alla pulizia quotidiana della città – ha concluso il sindaco – ci stiamo impegnando nella bonifica di ampie zone del territorio comunale, favorendo politiche di risanamento, e, nel contempo, mettendo in campo azioni di disssuasione e controllo del territorio per evitare nuovi sversamenti indiscriminati di rifiuti”.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©