Politica / Politica

Commenta Stampa

Omofobia, Santori: Governo Letta scenda dalla luna


Omofobia, Santori: Governo Letta scenda dalla luna
25/07/2013, 14:08

“Non si lamenti il governo Letta se tutti i giorni perde credibilità di fronte i cittadini. Non è ammissibile che si pongano come prioritari argomenti come l’introduzione dello ius soli, l’eliminazione del reato di immigrazione clandestina e ora l’inaccettabile introduzione delle adozioni per le coppie omosessuali. Se il parlamento dovesse approvare il Ddl Omofobia si renderà complice di una vergogna che resterà indelebile nella storia di questo Paese” così in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio nell’annunciare l’adesione alla manifestazione di oggi a Piazza Montecitorio organizzata dal movimento Manif Pour Tous Italia prevista a partire dalle ore 19.00.
 
“Il Ddl Antiomofobia rappresenta la cartina di tornasole di un esecutivo che, per la propria disomogeneità, preferisce dispensare pericolosi e superficiali provvedimenti che di fatto hanno l’unico effetto di pregiudicare in maniera irrevocabile la libertà di espressione, di associazione e religiosa. Ma tutti hanno compreso il pericolo maggiore di questa legge ambigua che rappresenta un evidente cavallo di troia per uno stravolgimento dell’istituto matrimoniale, figlio di una cultura che non ci appartiene. Nel rimarcare la condanna ad ogni tipo di violenza, mi chiedo se siano davvero queste le priorità del nostro Paese. Chi sostiene questa legge scenda dalla Luna e parli al territorio, con i cittadini che tutti i giorni soffrono i problemi della disoccupazione e della crisi che non si affrontano con leggi bavaglio", conclude Santori. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©