Politica / Parlamento

Commenta Stampa

ONDE ELETTROMAGNETICHE, AL VIA I CONTROLLI RICHIESTI DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE


ONDE ELETTROMAGNETICHE, AL VIA I CONTROLLI RICHIESTI DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE
14/01/2009, 16:01

 

Hanno preso il via i controlli sulle onde elettromagnetiche richiesti dall’amministrazione comunale. Una prima verifica, da parte dell’Arpac, è stata fatta per gli eventuali campi elettromagnetici provocati dall’antenna posta in via Meucci, ma a stretto giro l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale provvederà ad effettuare controlli sulle altre tre antenne per la telefonia mobile poste sul territorio del comune di Grumo Nevano e a collocare una centralina per il rilevamento continuo nella zona di Via Meucci, nello specifico sul tetto della scuola media.
Il nostro modus operandi – afferma il sindaco Fiorella Bilancio non è certo quello di promettere senza mantenere. Avevamo dichiarato che ci saremmo fatti carico della ‘questione antenne’ e così stiamo facendo. Con l’installazione della centralina che rileverà 24 su 24 le emissioni delle antenne nella zona di Via Meucci, potremmo finalmente sapere come realmente stanno i fatti”.    
“La mia battaglia contro l’inquinamento elettromagnetico – afferma il vicesindaco Mattia Chiacchio - è iniziata quando ero consigliere di opposizione con la passata amministrazione, ora che sono in maggioranza non l’ho certo abbandonata. Diversi sono stati i contatti con l’Arpac per dare il via ad una serie di controlli per accertare se ci sia inquinamento elettromagnetico e in che modo eventualmente inciderebbe sulla salute dei cittadini di Grumo Nevano”.
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©