Politica / Regione

Commenta Stampa

OPG Aversa, Caputo e Petrone chiedono la chiusura immediata


OPG Aversa, Caputo e Petrone chiedono la chiusura immediata
15/06/2011, 13:06

“Considerata l’impressionante sequenza di morti a causa di malattie e suicidi, la gravissima situazione igienico-sanitaria, strutturale ed organizzativa dell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Aversa. Chiediamo l’immediata chiusura del nosocomio”.

Lo hanno dichiarato i Consiglieri regionali del Pd Nicola Caputo e Anna Petrone rispettivamente Presidente della Commissione Trasparenza e Vicepresidente della Commissione Sanità, dopo aver presentato l’ennesima interrogazione al Consiglio regionale sulla gravissima situazione dell’Opg.

“Una situazione esplosiva – spiegano i Consiglieri - che si aggrava giorno per giorno, con casi di vera e propria offesa alla dignità umana di cui abbiamo chiesto spiegazioni, con diverse interrogazioni al Consiglio regionale, interrogazioni a cui non ci è stata mai data risposta”

“Nella ultima visita ispettiva all’Opg, abbiamo trovato una situazione che probabilmente non ha eguali nel sistema detentivo italiano: stanze in pessime condizioni strutturali e igienico-sanitarie, pavimenti danneggiati in vari punti; soffitti e pareti con intonaco scrostato ed estese macchie di umidità; ovunque cumuli di sporcizia e residui alimentari; letti metallici con vernice scrostata e ruggine; sgradevoli esalazioni di urina; e tanto altro ancora”

“Situazione evidenziata anche nel rapporto effettuato dal Senatore Ignazio Marino Presidente della Commissione di Inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale che ha chiesto in più occasioni la chiusura della struttura”.

“Ormai non è più possibile prolungare ancora l’agonia dei degenti – dichiarano i Consiglieri Caputo e Petrone - va effettuata la chiusura immediata della struttura attivando immediatamente i protocolli operativi di dimissione previsti dal Ministero e per i quali la Regione Campania ha ricevuto specifici finanziamenti”

“Chiederemo – concludono - l’appoggio di tutto il gruppo PD per la richiesta di una convocazione della V Commissione “Sanità e Sicurezza” presso l’OPG per una audizione con tutti i responsabili regionali per chiarimenti sui provvedimenti già adottati e su quelli che dovranno essere tempestivamente adottati”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©