Politica / Napoli

Commenta Stampa

Ripensare il PD a Napoli

Orlando: ‘ Il Nuovo PD deve essere dei giovani’


.

Orlando: ‘ Il Nuovo PD deve essere dei giovani’
19/12/2011, 14:12

NAPOLI – Operazione ‘maquillage’ per il PD partenopeo azzerato nei suoi 40 circoli cittadini dal commissario Andrea Orlando. Il garante politico della compagine locale che fa capo ad Amendola ha inteso in questo modo ripensare e rifondare le location che, a suo dire, erano diventate solo “luoghi per comitati elettorali spiccioli dove non vi è spazio per la discussione”. Orlando in questo modo ha messo in pratica ciò di cui già aveva parlato recentemente in vista dei congressi di primavera, ma anche in virtù della sua convinzione che debbano essere i giovani a rifondare un partito e di conseguenza un consenso anche e soprattutto attraverso la new technology, i new media che tanto potere ad attrattiva hanno sulle nuove generazioni. Da ripensare, dunque, le 40 sedi del partito in città, rifondarle partendo da altre strategie che non sia la più che sorpassata concezione del vecchio circolo politico a piramide. In questo modo, non solo si garantisce una maggiore affezione nei confronti di una compagine che in città cerca urgenti alleanze per continuare a sopravvivere, ma innesca il meccanismo virtuoso dell’autocritica dalla quale tutto si evolve.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©