Politica / Regione

Commenta Stampa

Ospedali Napoli, Calabrò: 'Nessun ridimensionamento'

Insieme per rendere uguali quote riparto risorse sanità

Ospedali Napoli, Calabrò: 'Nessun ridimensionamento'
11/06/2013, 17:13

NAPOLI - “Il sindaco di Napoli stia tranquillo. La Regione non ha alcuna intenzione di ridimensionare gli ospedali cittadini ma piuttosto realizzare una programmazione che consenta di conciliare qualità dell’assistenza e  riduzione della spesa.”

 

Così il consigliere del presidente Caldoro per la Sanità Raffaele Calabrò.

 

“E’ sotto gli occhi di tutti – dice Calabrò - il grande lavoro che stiamo realizzando per la sanità in Campania, dove abbiamo completato il rientro dal debito salvaguardando, e spesso elevando, la qualità delle prestazioni per i cittadini.

 

“La nostra preoccupazione è un’altra, e riguarda la iniqua distribuzione delle risorse che avviene sul piano nazionale. Tutti assieme, istituzioni, forze sociali, associazioni, sosteniamo questa grande battaglia che il presidente Caldoro sta portando avanti per una ripartizione equa del Fondo sanitario nazionale che tenga conto delle condizioni socioeconomiche della nostra popolazione ed in particolare dei centri urbani ad alta densità.

 

“Sono certo che l’appello verrà accolto, e che tutti condivideranno la posizione della Regione nel confronto con il Governo per assegnare i finanziamenti in modo giusto”, conclude Calabrò.

Commenta Stampa
di Giulia Varriale
Riproduzione riservata ©