Politica / Politica

Commenta Stampa

Ma ha votato solo un terzo degli aventi diritto

Ostia: alle elezioni è testa a testa tra M5S e FdI


Ostia: alle elezioni è testa a testa tra M5S e FdI
06/11/2017, 09:15

ROMA - Sono andate come previsto le elezioni del X Municipio di Roma, corrispondente alla zona di Ostia. Il Municipio era stato sciolto nel 2015 per infiltrazioni mafiose. 

Quando lo spoglio è stato quasi completamente terminato, è in testa Giulina di Pillo, raoppresentante del Movimento 5 Stelle, col 30% dei voti. Segue Monica Picca, dei Fratelli d'Italia, col 26% dei voti. Molto più indietro Athos De Luca, del Pd, col 13%. A sorpresa un grosso exploit di Casapound, che arriva al 9% col suo candidato Luca Marsella. Quindi ci sarà il ballottaggio tra di Pillo e Picca. Tuttavia, il dato più significativo è stata l'astensione. Forse ha contribuito anche l'acquazzone che si è abbattuto ieri su Roma e ha allagato alcuni seggi, ma il dato dell'astensione è enorme: hanno votato 67 mila persone su 187 mila aventi diritto. Praticamente, uno su tre. Un messaggio di disaffezione che difficilmente verrà recepito dai diretti interessati. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©