Politica / Regione

Commenta Stampa

Intanto si riempiono le caselle dei vari assessorati

Palermo, Crocetta annuncia: taglio delle auto blu


Palermo, Crocetta annuncia: taglio delle auto blu
10/11/2012, 14:07

PALERMO - Oggi la Corte d'Appello di Palermo ha ufficialmente confermato che Rosario Crocetta ha vinto le elezioni regionali ed è il nuovo governatore regionale. SI trattava di una formalità (non c'erano stati ricorsi che mettessero a rischio il risultato elettorale, ma era una formalità da rispettare. 
Intanto procede la costituzione della nuova Giunta. Dopo aver annunciato la nomina del cantautore Franco Battiato come Assessore (probabilmente con le deleghe allo Spettacolo e alla Cultura), si cerca di riempire le altre caselle. Dovrebbe esserci il Procuratore Antimafia Nicolò Marino, la segretaria della Cgil Rosella Maggio e la deputata catanese Concetta Raia. Ma anche Luigi Cocilovo e Franco Rinaldi, in quota Pd. Per l'Udc dovrebbero esserci Giovanni Ardizzone, Lino Leanza e Calogero Firetto, anche se forse uno dei tre potrebbe essere dirottato sulla poltrone di Presidente dell'Ars. Paradossalmente, la poltrona più importante è quella più scoperta, cioè l'Assessorato all'Economia. Si è parlato di Leandra D'Antone, docente universitaria, ma aumentano i mugugni in proposito. 
In ogni caso, pare che Crocetta intenda tagliare le spese pubbliche, cominciando dalle auto blu, che verranno sostituite da un sistema di auto a noleggio. Ma in cantiere c'è anche la liquidazione delle società partecipate dalla Regione, a cominciare da "Lavoro e Sicilia" e "Sicilia-e Ricerca". Ma per il momento si tratta di voci non confermate; anche perchè troverebbe una forte opposizione, dato che si tratta di società che hanno collaborato a creare sacche di voto di scambio. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©