Politica / Politica

Commenta Stampa

Palermo: Ferrandelli, “Sel è uno dei motori del centrosinistra"


Palermo: Ferrandelli, “Sel è uno dei motori del centrosinistra'
22/03/2012, 17:03

Palermo, 22 marzo 2012 - “Sel è uno dei motori del centrosinistra e può dare un contributo importante all’unità della coalizione e alla costruzione della migliori condizioni per vincere le elezioni e ricostruire Palermo. Per questo rispondo con entusiasmo all'appello di Sinistra Ecologia e Libertà in merito alle sue posizioni sulle condizioni politiche necessarie ad immaginare insieme il futuro della città”. Lo dice Fabrizio Ferrandelli, vincitore delle primarie del centrosinistra e candidato sindaco a Palermo, in merito alle recenti dichiarazioni dei rappresentanti di Sel.

“Come anticipato ieri rispondendo alle dichiarazioni di Rita Borsellino – aggiunge Ferrandelli - anche per me diventa dirimente ripartire dalla questione etica, per una sana politica e per la costruzione libera del consenso. Sono coerente con la mia storia politica che mi ha visto già nel 2007 segnalare anomalie nel voto: pertanto io per primo, anche adesso, sul voto allo Zen non posso che chiedere chiarezza e verità, nel pieno rispetto del lavoro della magistratura.

Quanto ai temi più strettamente politici posti da Sel – aggiunge Ferrandelli - trovo indispensabile ripartire dall'accordo sottoscritto dal centrosinistra e avvallato da 30.000 palermitani per costruire una Palermo finalmente umana, accordo rispetto al quale proprio i rappresentanti di Sel hanno finora dimostrato rispetto ed equilibrio. Per questo chiedo di avviare immediatamente un confronto programmatico che rimetta al centro le soluzioni ai problemi della città, dal sociale e welfare, mondo dal quale provengo, alla parità di diritti e opportunità così come ho già chiesto da coordinatore transpartitico del Comitato “Esistono i diritti”, partendo dall'anagrafe pubblica degli eletti per garantire trasparenza nella gestione della macchina comunale. Mi aspetto, in questo senso, il contributo di tutti coloro i quali, ad iniziare da Sel, hanno a cuore le sorti di Palermo e del centrosinistra”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©