Politica / Politica

Commenta Stampa

Concretizzato l'annuncio dato sin dalle primarie

Palermo: Orlando (Idv) si candida sindaco, scontro col Pd


Palermo: Orlando (Idv) si candida sindaco, scontro col Pd
23/03/2012, 09:03

PALERMO - Leoluca Orlando - ex sindaco di Palermo e portavoce dell'Idv - l'aveva detto: non voterò mai Fabrizio Ferrandelli, piuttosto mi presento io come candidato a sindaco. Detto fatto: questa mattina ci sarà una conferenza stampa, in cui verrà fatto l'annuncio ufficiale.
Sarà l'undicesimo candidato sindaco a queste elezioni, alquanto affollate. Ha il pieno supporto del partito (si parla di Antonio Di Pietro capolista) e un appoggio trasversale: Federazione della Sinistra, Verdi, il movimento delle Forchette Rotte (ha presentato candidato alle primarie Davide Faraone, arrivato terzo) e si dice che venga appoggiato anche da una parte del Pd e da Rita Borsellino, anche se le dichiarazioni ufficiali negano che sia vero.
La decisione ha scatenato però l'ira del Pd. A cominciare dal vincitore delle primarie, Ferrandelli, che ha definito Orlando un traditore. Ma anche Walter Veltroni non è tenero: "Dovunque, in tutta Italia, il Pd ha partecipato a primarie nelle quali spesso è capitato che vincessero candidati non del Pd, ha saputo garantire il suo sostegno. Le primarie hanno avuto un esito, hanno partecipato tutte le forze del centrosinistra. Quale che sia il risultato, io auspicavo un altro risultato, le primarie si fanno e devono avere un esito rispettato e condiviso"

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©